CONTENUTO DELLA PAGINA

CULTURA E TURISMO

CULTURA E TURISMO

Flora collinare

Solo alle quote piu basse la copertura arborea si infittisce permettendo al leccio (Quercus ìlex), alla roverella (Quercus pubescens) e alla supliera (Quercus suber), di strutturarsi in popolamenti ora rnonospecifici ora riuniti in rnacchie eterogenee, accompagnandosi con corbezzoli (Arbutus unedo), erica (Erica arborea), lillatri (Phyllirea latìfolia), con le intricate liane di rovi (Rubui ulmifolius) o salsapariglia (Smilax aspera).

La sughera, specialmente nel Mandrolisai, riveste un importante ruolo nell’economia locale per il rinnovato interesse per un prodotto dì qualità come quello che si può ottenere in questa zona.

In quei Comuni del comprensorio abbarbicati nell’alta collina le specie autoctone lasciano lo spazio ad altre essenze forestali esotiche, maggiormente produttive ma acclimatatesi tanto bene da far parte del paesaggio naturale, senza destare nessun fastidio. Parliamo degli splendidi boschi di castagni, dì noccioli e dì ciliegi, vere risorse per questi centri, attrattive anche dal lato turistico.

Negli ultimi decenni l’azione antropica ha modificato in parte l’aspetto originale del territorio, soprattutto in quelle aree dove era necessario recuperare spazi per il pascolo o per le attività economiche. Ecco quindi spiepate l’evoluzione delle macchie secondarie con il dominare dei cisti (Cistus sp. pl.) e delle ginestre (Geniista sp. pl.), dei citisi (Cytisus villosus e Teline monspensulana), del lentisco (Pistacia lentiscus), e dello sparzio spinoso Calicotome spinosa), dell’asfodelo (Asphodelus microcarpus) o della lavandula (Lavandula stoechas). Sì tratta di popolamenti dì piante umili, soltanto in parte sfruttate dall’uomo e solo iiì tempi passati, nia particolarmente gradevoli, dal lato estetico, al momento delle fioniture quando ingentiliscono con pennellate cromatiche territori anche molto degradati.

Torna all'inizio della pagina

AIUTI, SOTTOMENU DELLA PAGINA E ALTRE SEZIONI DEL SITO

Torna all'inizio della pagina